acque blu e limpide, barche, edifici bianchi, montagna, borgo marinaro, Sicilia

Sicilia

Sicilia, Italia

L’antica Trinacria, ovvero “l’isola dei tre promontori” è la più grande del Mar Mediterraneo. Da decenni seduce i viaggiatori di tutto il mondo per la bellezza dei suoi paesaggi, la sua storia millenaria, le città d’arte, il maestoso Etna, le spiagge da sogno, e per una tradizione culinaria unica nel suo genere. Su Ferryhopper troverai tutte le informazioni sulla Sicilia, le città principali, spiagge e luoghi da visitare, ma anche sui traghetti che ti permetteranno di raggiungere quest’isola da sogno!

Vacanze in Sicilia

La Sicilia è  in grado di soddisfare le aspettative di qualsiasi tipo di viaggiatore grazie ad un territorio che spazia dal mare alla montagna, e ad una bellezza naturalistica in cui si intrecciano arte e cultura. I motivi per visitare la Sicilia sono davvero tanti: dalle spiagge isolate ed incontaminate a quelle turistiche ed attrezzate, montagne innevate, vulcani, meravigliosi borghi marinari e paesini montani che profumano di pane caldo e dolci della tradizione. Certamente il mare della Sicilia è tra i più belli di tutto il bacino del Mediterraneo, e ti sarà impossibile resistere alla tentazione di visitare le sue coste e le sue tante isole. 

Gli amanti del mare apprezzeranno le spiagge di San Vito lo Capo, Scala dei Turchi, Mondello, le escursioni tra le isole dell’Arcipelago delle Eolie, delle Egadi, o lungo le coste di Pantelleria e Lampedusa; mentre gli amanti del trekking potranno salire sulla vetta dell’Etna o esplorare le tante Riserve naturali presenti in tutta la Sicilia. 

Il clima mite dell’isola permette inoltre di godere appieno delle sue bellezze tutto l’anno. Tra gli eventi invernali da non perdere, infatti, consigliamo il Carnevale di Acireale, uno dei più famosi in Italia; mentre, a Settembre, si celebra il Cous Cous Fest, famosa festa trapanese dedicata al cous cous accompagnata da concerti e spettacoli.

villaggio, spiaggia, acque turchesi, roccia enorme, barca, sicilia

Uno dei bellissimi borghi mare siciliani.

Le città della Sicilia

Tra mare, storia, e architettura barocca, la Sicilia riesce ad affascinare nella sua totalità, e la maggior parte delle sue città meriterebbero una visita. 

Le città principali della Sicilia Occidentale: 

  • Palermo: Capoluogo della regione Sicilia, Palermo è un’esplosione di culture, profumi e colori, tra mercati storici, chiese barocche e palazzi liberty. Con il suo centro storico Patrimonio Unesco, le sue bellissime spiagge, ed uno “street food” noto in tutto il mondo, Palermo attira milioni di visitatori ogni periodo dell’anno. Se hai in mente un tour della Sicilia Palermo rappresenta il punto di partenza ideale, essendo collegatissima con le principali città d’Italia sia via terra che via mare. 
  • Trapani: Trapani si trova tra il Mar Tirreno ed il Canale di Sicilia, e per questo è chiamata la “Città dei due Mari”. Luogo dall’atmosfera suggestiva, piena di tradizione, Trapani è uno scrigno di tesori: custodisce edifici barocchi, chiese e castelli che incorniciano un panorama mozzafiato che affaccia su uno dei mari più belli del mondo. La vicina isola di Pantelleria e le Egadi, raggiungibili in traghetto dal porto, rappresentano una ragione in più per trascorrere le vacanze lungo la costa trapanese, che attira tantissimi turisti ogni anno.
  • Marsala: Marsala è il maggior comune della provincia di Trapani e si trova nel punto più occidentale della Sicilia continentale. Cittadina ricca di storia e terra dello sbarco dei Mille, è celebre in tutto il mondo soprattutto per il suo famosissimo vino DOC. Dal porto di Marsala si può partire alla volta delle meravigliose Isole Egadi e trascorrere, per esempio, un week-end a tutto relax!
  • Agrigento: Agrigento è una città collinare nota per le sue rovine archeologiche e la famosissima Valle dei Templi. Visitare Agrigento significa fare un tuffo nel passato, in una delle città più importanti della Magna Grecia, dove si nascondono baie e spiagge color latte. Agrigento è distesa su di una piana che degrada verso il mare, ed è uno dei posti che non possono mancare nel vostro viaggio in Sicilia!

Le città principali della Sicilia Orientale: 

  • Messina: Messina è una delle città più belle della Sicilia, e grazie alla sua posizione strategica divenne il porto più importante dell'Impero Romano,  per molto tempo oggetto di contesa tra le popolazioni più potenti dell’antichità. Oggi Messina è ancora lo scalo ideale del Mediterraneo, dove arrivano e salpano milioni di turisti ogni anno. Da qui, infatti, partono traghetti per le città di Reggio Calabria e Salerno, e per le isole Eolie.
  • Taormina: Situata nei pressi del Monte Etna e posta sulla cima di uno strapiombo ad oltre 200 metri di altezza, Taormina è considerata uno dei tesori della Sicilia. Luogo di grande fascino e bellezza, la splendida cittadina siciliana ha sedotto poeti e scrittori, ha attratto viaggiatori illustri, e ha accolto celebrità di fama internazionale. I visitatori arrivano a Taormina da tutto il mondo per il suo teatro greco-romano, per passeggiare lungo le sue strade medievali, ammirare i suoi panorami mozzafiato e gustare la sua eccellente gastronomia.
  • Catania: Catania è un'antica città portuale ed anche la più grande metropoli della Sicilia Orientale. Sorgendo a metà strada tra il vulcano Etna ed il mare, e grazie alla sua bellezza barocca, Catania è una delle mete più conosciute e apprezzate. Il clima mite della zona permette infatti ai turisti  di visitare in ogni stagione il suo centro storico (Patrimonio UNESCO) tra un arancino, una granita ed i tanti negozi che popolano le vie principali della città. La posizione al centro di sei province siciliane e gli ottimi collegamenti con ferrovie, autostrade e aeroporto, hanno trasformato Catania in uno scalo di riferimento per i traffici nazionali ed internazionali. 
  • Siracusa: Siracusa è una delle città siciliane più belle, con il suo centro storico che sorge sull’isoletta di Ortigia. Qui si trovano il Duomo, il Tempio di Apollo e i palazzi storici, compreso il caratteristico porto di Siracusa, da dove partono esclusivamente battelli per escursioni nelle zone circostanti. Visitare Siracusa è un’esperienza davvero incredibile, dove storia, folclore e tradizione si uniscono alle bellezze delle oasi naturalistiche circostanti e ai piaceri della buona tavola. A soli 60 km da Siracusa si trova Catania, punto di riferimento per chi arriva in traghetto e desidera visitare la cittadina. 

rovine archeologiche, monumento, vista sull'Etna, natura

Il teatro di Taormina con lo sfondo dell’Etna.

Cosa visitare in Sicilia

La Sicilia è sicuramente una delle regioni d’Italia più belle e affascinanti, ricca di storia, spiagge meravigliose e paesaggi naturalistici particolarmente suggestivi. La più grande isola italiana vi sorprenderà per le sue dolci colline, i templi, il mare e le città. Per non dimenticare gli arcipelaghi che circondano la Sicilia: le Eolie, Egadi, Pelagie, Pantelleria e Ustica. Noi di Ferryhopper ti proponiamo una lista dei luoghi da non perdere durante la tua vacanza: 

  • Palermo
  • Catania
  • Cefalù
  • Ragusa Ibla
  • La Valle dei Templi 
  • San Vito Lo Capo
  • Il Parco dell’Etna
  • Le Gole dell’Alcantara
  • Tindari
  • Teatro di Taormina
  • Noto
  • Scala dei Turchi 
  • Mondello
  • Riserva dello Zingaro
  • Erice
  • Ortigia
  • I faraglioni di Acitrezza
  • Scicli
  • Modica 
  • Favignana
  • Lampedusa
  • Isola delle Correnti
  • Riserva di Vendicari 
  • Marzamemi
  • Selinunte
  • Duomo di Monreale
  • Isole Eolie
  • Laghetti di Avola  

Cosa mangiare in Sicilia 

Il patrimonio gastronomico siciliano è tra i più ricchi e complessi del Mediterraneo, frutto di culture che si sono incrociate e susseguite nei millenni. In Sicilia il cibo è importante quasi quanto i monumenti e le tante bellezze da visitare. Ecco cosa dovrai assolutamente provare durante la tua vacanza in Sicilia:

  • Pane cunzatu
  • Busiate con pesto alla trapanese
  • Caponata di melanzane
  • Pasta con i tenerumi
  • Cous Cous di pesce
  • Pasta alla Norma
  • Arancino
  • Pane e panelle
  • Sfincione
  • Pasta con le sarde
  • Granita 
  • Cannolo
  • Cassata
  • Pasta di mandorle

acque cristalline, rocce, mare, nuoto in Sicilia

Paesaggio roccioso ed acque cristalline.

Tratte in traghetto e biglietti per la Sicilia

La posizione strategica della Sicilia favorisce numerosi collegamenti in traghetto che permettono di raggiungere l’isola sia dall’ Italia (nord, centro e sud) che da alcuni porti esteri (Tunisia, Malta e Francia). I porti di approdo e partenza di aliscafi e traghetti sono Palermo, Catania, Messina, Trapani e Milazzo. Se desideri invece visitare le isole siciliane minori e gli arcipelaghi, sia da alcuni porti del Sud Italia che dalla Sicilia stessa, partono traghetti per Le Egadi (Favignana, Levanzo e Marettimo, Le Eolie (Lipari, Panarea, Salina, Vulcano, Stromboli, Filicudi e Alicudi), Le Pelagie (Linosa e Lampedusa), Pantelleria ed Ustica

Le partenze verso i porti Siciliani vengono effettuate durante tutto l’anno e le offerte delle compagnie di navigazione sono numerose e disponibili in ogni stagione. Tuttavia ti consigliamo sempre di prenotare con largo anticipo in modo da ottenere le migliori offerte per il periodo desiderato! Su tutte le navi per la Sicilia potrai scegliere il tipo di sistemazione che più preferisci (poltrona, cabina o passaggio ponte), ed imbarcare il tuo mezzo di trasporto, così da muoverti liberamente sull’isola e godertela al meglio!

Ecco alcune info utili sui collegamenti in traghetto: 

  • Dall’Italia alla Sicilia: Se desideri raggiungere la Sicilia dal nord Italia potrai imbarcarti dal porto di Genova; dal centro potrai scegliere tra gli scali di Livorno o Civitavecchia, oppure dal sud della penisola potrai imbarcarti dai porti di Napoli, Salerno, Villa San Giovanni e Reggio Calabria. I traghetti per la Sicilia partono anche dal porto sardo di Cagliari. A seconda della zona in cui desideri sbarcare, potrai scegliere tra i porti di Palermo e Termini Imerese, sulla costa nord occidentale, Catania nella zona centro orientale, e Messina a nord- est dell’isola, nel punto più vicino alla terraferma. Le traversate dai porti italiani verso la Sicilia vanno dai 20 min alle 20 ore
  • Dalla Tunisia alla Sicilia: Dal porto di Tunisi partono collegamenti settimanali per Palermo con traversate di circa 14 ore
  • Da Malta alla Sicilia: Dal porto di La Valletta partono numerosi collegamenti settimanali per Catania e Pozzallo con traversate che vanno dalle 2 alle 7 ore
  • Dalla Francia alla Sicilia: Dai porti di Nizza e Tolone è possibile raggiungere Trapani 1 volta a settimana con traversate di circa 19 ore

villaggio di montagna in Sicilia, natura, tramonto

Un borgo antico.

Traghetti per le isole minori e per gli arcipelaghi siciliani

  • Isole Egadi: Dai porti di Trapani e Marsala partono i traghetti verso Favignana, Levanzo e Marettimo.
  • Isole Eolie: Dai porti di Napoli, Salerno, Reggio Calabria, Vibo Valentia, e dai porti siciliani di Palermo, Messina e Milazzo è possibile raggiungere Lipari, Panarea, Salina, Vulcano, Stromboli, Filicudi e Alicudi.
  • Isole Pelagie: Da Porto Empedocle è possibile raggiungere Linosa e Lampedusa.
  • Ustica e Pantelleria: Dal porto di Palermo partono giornalmente i traghetti per Ustica, mentre Pantelleria può essere raggiunta attraverso i collegamenti dal porto di Trapani. 

Dai uno sguardo alla mappa di Ferryhopper con tutti i collegamenti verso i porti della Sicilia e inizia subito a pianificare il tuo viaggio! 

Dove acquistare i tuoi biglietti in traghetto per la Sicilia?

L’isola più grande del Mediterraneo ti aspetta per una vacanza all’insegna di mare, arte e tradizione. La Sicilia ti regalerà momenti unici e indimenticabili fatti di spiagge paradisiache, storia e gastronomia. Visita il sito di Ferryhopper e prenota i tuoi biglietti del traghetto per la Sicilia in soli 4 click

Loading map