Panarea

Isole Eolie, Italia

Panarea è l’isola più piccola dell’arcipelago delle Eolie, ma allo stesso tempo è la meta prediletta di chi cerca natura selvaggia e puro divertimento.

Su Ferryhopper trovi tante informazioni utili su Panarea, le sue spiagge, i luoghi da non perdere, le delizie gastronomiche e i traghetti per l’arcipelago delle Eolie. Consulta tutte le rotte disponibili e prenota i tuoi biglietti per Panarea senza costi aggiuntivi! 

 Le case bianche di Panarea vicino al porto

Le casette bianche di Panarea vicino al porto

Vacanze a Panarea

L'isola di Panarea è grande appena 3 km2, eppure è tra le mete più gettonate per le vacanze estive. 

Nota come l'isola dei vip e del jet set, Panarea è in realtà adatta a tutti; dai viaggiatori più avventurosi fino a coloro che cercano solo mare e relax, e, ovviamente, a chi vuole divertirsi durante la notte. 

Con le sue spiagge da sogno, le bellezze storiche e naturalistiche e la sua movida, Panarea rappresenta infatti la meta ideale sia per le famiglie con bambini che per i giovani.

Come arrivo a Panarea?

Puoi raggiungere Panarea solo via mare. Il traghetto è infatti l'unico mezzo per arrivare alle Isole Eolie.

Le corse più frequenti per Panarea partono dalla Sicilia, precisamente dai porti di Milazzo, Messina e Palermo, con itinerari annuali o stagionali. Ci sono anche collegamenti diretti per Panarea da Napoli attivi tutto l’anno, e dal porto di Vibo Valentia, in Calabria, durante l’estate. 

Inoltre, se ti trovi già alle Eolie, puoi approfittarne e visitare Panarea anche in giornata. Da quasi tutte le isole dell’arcipelago partono infatti traghetti diretti o con scalo per Panarea. 

Traghetto che naviga verso l’arcipelago delle Eolie

  Traghetto che naviga nell’arcipelago delle Eolie

Cosa fare a Panarea

Piccola e dalla vegetazione lussureggiante, Panarea è un sogno ad occhi aperti. Puoi esplorarla a piedi, perderti tra le casette bianche del suo centro storico e tuffarti del suo mare blu; e quando cala la sera, prepararti a vivere la notte dell'isola, tra aperitivi con vista e feste.

Ma Panarea è anche sinonimo di arte e tradizioni. Le sue chiesette semplici, i siti archeologici e i suoi panorami mozzafiato ti rimarranno nel cuore. Tra le cose da fare a Panarea c'è poi il giro in barca. Puoi partire con un'escursione guidata o noleggiare un gommone per esplorare la costa e raggiungere le calette più nascoste. 

E se ti piace lo snorkeling, non dovresti perderti i fondali degli isolotti vicini a Panarea, come Lisca Bianca, con il suo famoso relitto. 

Panarea offre anche vari itinerari per chi ama il trekking: puoi salire fino alla vetta di Punta Corvo grazie ai 3 sentieri tracciati e ammirare la meravigliosa natura dell’isola.

Le spiagge di Panarea

Panarea non ha molte spiagge, e per questo è possibile che queste siano abbastanza affollate (specialmente in alta stagione). Le poche presenti, comunque, sono bellissime e da non perdere. Le spiagge si trovano nella parte orientale e meridionale dell'isola, dato che per il resto la costa è inaccessibile a piedi. 

Ecco le 3 spiagge famose di Panarea: 

  1. Spiaggia della Calcara: Situata a nord di San Pietro, è una spiaggia di sassi che si trova sui resti della caldera di un antico vulcano. Qui, infatti, si può osservare ancora il fenomeno delle fumarole. Puoi raggiungerla attraversando un sentiero non molto difficile, ma ti consigliamo di indossare delle scarpe adeguate.
  2. Cala degli Zimmari: Situata nel sud di Panarea, è caratterizzata da un litorale rossastro, ed è l'unica spiaggia di sabbia dell'isola. Ha forma di mezzaluna ed è incastonata tra alte rocce. Ha acque cristalline, fondali bassi, ed è raggiungibile dal porto a piedi in 20 min.
  3. Cala Junco: Considerata la più bella di Panarea, questa spiaggia si trova ai piedi del villaggio preistorico di Capo Milazzese. Il suo litorale è di sassi e le sue acque di un turchese intenso. Racchiusa  tra alte scogliere, ha anche un fondale ideale per chi ama fare snorkeling.

La spiaggia rocciosa di Cala Junco, a Panarea

La famosa spiaggetta di Cala Junco, a Panarea

Cosa vedere a Panarea

Oltre al suo mare, Panarea offre anche alcune attrattive per i più curiosi. Eccone alcune da non perdere:

  • La chiesetta di San Pietro e la chiesa dell’Assunta, con la loro vista spettacolare sul mare delle Eolie
  • San Pietro, il centro principale di Panarea
  • La contrada Drautto, immersa nella natura
  • La contrada Ditella, famosa per le sue sorgenti termali 
  • Il Museo Archeologico di Panarea, con reperti del Neolitico e dell’Età del Bronzo
  • Il Museo Diffuso, un'antica casa di pescatori che racconta la storia e le tradizioni di Panarea 
  • Punta Corvo, il punto più alto dell'isola 
  • Il promontorio di Punta Milazzese e il suo villaggio preistorico

Il promontorio di Punta Milazzese visto dal mare

Vista del promontorio di Punta Milazzese dal mare

Vita notturna a Panarea          

Panarea è un'isola che combina mare e divertimento. Tra locali alla moda e discoteche, la vita notturna di Panarea non si ferma mai, e avrai davvero l’imbarazzo della scelta.

Il centro della movida è San Pietro, che ospita le principali attività mondane. Anche nella contrada Drautto, però, si può trovare parecchio movimento. Non perderti gli aperitivi vista mare, come quello dalla terrazza del Bridge Sushi Bar, e goditi il panorama dell'arcipelago!

Dopo una cena a base di pesce, puoi continuare la serata ballando fino all'alba. Per chi ama l'ambiente disco, il Raya è l'opzione ideale, essendo uno dei locali più famosi delle Eolie e, forse, di tutta la Sicilia.  

Cosa mangiare a Panarea

La cucina di Panarea riprende essenzialmente i piatti della tradizione siciliana. Il pesce fresco è al centro della gastronomia locale, e viene cucinato in vari modi. Tutti i piatti sono una vera e propria esplosione di sapori grazie anche alle erbe sapientemente utilizzate.

Ecco alcune delizie da provare durante le tue vacanze a Panarea: 

  • I calamari alla panarillese
  • L'insalata di arance
  • Il pesce spada affumicato
  • Il pane cunzato
  • I dolcetti alle mandorle

Piatto di calamari ripieni alla panarillese, con erbe e aromi

Un gustoso calamaro alla panarillese servito in un ristorante dell’isola

Avventura tra le Isole Eolie partendo da Panarea

Le isole delle Eolie sono collegate tra di loro da vari itinerari in traghetto. In questo modo è possibile visitarne più di una e organizzare un giro nell’arcipelago delle Eolie

Da Panarea puoi partire direttamente alla volta della vicina Stromboli, di Lipari, Salina e Vulcano. I collegamenti da Panarea verso queste isole sono attivi tutto l’anno con più corse al giorno operate dagli aliscafi di Liberty Lines e dai traghetti di Siremar.

Consiglio: Per scegliere quale isola delle Eolie fa per te e continuare la tua avventura da Panarea, dai uno sguardo al nostro articolo dedicato.

Qualche consiglio per le tue vacanze a Panarea

Ecco 3 suggerimenti per chi vuole visitare Panarea:

  1. Panarea è tra le mete estive più gettonate per cui è meglio prenotare traghetto e alloggio parecchio tempo prima.
  2. L'isola potrebbe apparire più cara del previsto. Se cerchi una vacanza low-cost, Panarea non è forse il luogo più adatto.
  3. Tra gli eventi locali da non perdere c'è la festa di San Pietro (il patrono dell'isola), che si celebra il 28 e il 29 giugno. Oltre alla classica processione tra le vie di Panarea e in mare, la serata si anima con balli, canti e spettacoli pirotecnici.

Informazioni utili per le tue vacanze a Panarea

Panarea è la più piccola delle Eolie, con circa 280 abitanti stabili. Sull’isola ci sono 3 centri abitati: San Pietro, Drautto e Ditella. 

La contrada San Pietro è il cuore pulsante di Panarea, con la maggior parte dei servizi e dei locali notturni. Drautto e Ditella sono invece conosciute per le loro sorgenti termali e le spiagge della zona.

Se cerchi dove è meglio dormire a Panarea, in realtà non c'è un luogo migliore dell'altro, dato che le distanze sono minime. Le sistemazioni sono comunque varie, dagli hotel di lusso fino agli appartamenti sulla spiaggia

I prezzi di Panarea sono generalmente alti, per cui se cerchi qualcosa di più economico potresti pensare di visitarla in giornata partendo da qualche altra isola delle Eolie. 

Per quanto riguarda l'assistenza sanitaria, a Panarea c'è solo una Guardia medica e una farmacia, entrambe nella zona di San Pietro.

Numeri utili per le tue vacanze a Panarea

Ecco alcuni numeri che potrebbero rivelarsi utili durante la tua vacanza a Panarea:

  • Guardia Medica: 090983040
  • Farmacia: 3471840322
  • Carabinieri: 090983181
  • Numero unico di emergenza: 112

Come muoversi a Panarea

Panarea è talmente piccola che può essere girata tranquillamente a piedi. Una volta sbarcati al porto, però, puoi anche decidere di noleggiare uno scooter, una bici o un quad

Sull’isola puoi anche decidere di muoverti in taxi. Il servizio viene effettuato da un golf cart che raggiunge anche le spiagge.

Per godersi la costa al meglio, avvicinarsi agli isolotti vicini e scoprire i fondali di Panarea, ti consigliamo di prenotare un’escursione in barca o noleggiare un gommone. 

Info utile: Se stai pensando di imbarcare la tua auto sul traghetto per Panarea, dovresti tenere a mente che, data la carenza di strade percorribili, da maggio a ottobre vi è il divieto assoluto di sbarco e circolazione di tutti gli autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori.

Una parte del relitto di Lisca Bianca sui fondali di Panarea

Il relitto sommerso di Lisca Bianca, al largo della costa di Panarea

Il porto di Panarea

Il porto di Panarea si trova nella parte orientale dell'isola ed è conosciuto come Scalo Ditella. Collocato in prossimità del centro abitato di San Pietro, è l'approdo giornaliero di traghetti e aliscafi provenienti dalle altre Isole Eolie e dall'Italia. 

Nella zona del porto ci sono alcuni bar, ristoranti, negozi, un forno e servizi a noleggio.

Panarea: traghetti, itinerari e biglietti

Puoi arrivare a Panarea in traghetto partendo da varie parti d’Italia. Ci sono collegamenti dalla Sicilia stessa (attraverso i porti di Milazzo, Palermo e Messina), dal porto di Vibo Valentia e da Napoli. 

Le compagnie di navigazione che operano gli itinerari per Panarea sono Alilauro, SNAV, Liberty Lines e Siremar. Alcuni collegamenti sono stagionali, mentre altri sono attivi tutto l’anno sia in traghetto che in aliscafo.

Scopri di più sulle tratte per Panarea dai porti d’Italia:

  • Traghetto Palermo - Panarea: L'itinerario da Palermo a Panarea è stagionale (da giugno a settembre), ma non prevede corse dirette. C'è infatti uno scalo con cambio al porto di Lipari e la traversata dura in totale 5 h 15 min.
  • Traghetto Milazzo - Panarea: Il collegamento dal porto di Milazzo per Panarea è attivo tutto l’anno. In inverno ci sono 4-5 collegamenti giornalieri, mentre d’estate si può viaggiare fino a 9 volte al giorno. La traversata oscilla solitamente tra 1 h 15 min e 4 h 25 min a seconda della compagnia e del tipo di nave.
  • Traghetto Messina - Panarea: L'itinerario da Messina a Panarea è stagionale. La tratta è attiva ogni giorno da metà giugno a metà settembre con 1-2 collegamenti diretti di circa 2 ore.
  • Traghetto Vibo Valentia - Panarea: Il collegamento dal porto di Vibo Valentia per Panarea è stagionale, con corse attive da giugno a settembre. Ci sono 2 collegamenti a settimana e il viaggio dura 2 ore.
  • Traghetto Napoli - Panarea: Il collegamento da Napoli a Panarea è attivo tutto l'anno. Le corse invernali vengono operate fino a 2 volte a settimana, mentre in estate quasi ogni giorno. La traversata oscilla tra le 5 e le 12 ore a seconda dell’operatore scelto. 

Nave al porto di Panarea e vista sull’arcipelago delle Eolie

Il porto di Panarea con una bellissima vista sull’arcipelago

Dove posso prenotare biglietti del traghetto online per Panarea?

Su Ferryhopper prenoti i tuoi biglietti per Panarea e le Isole Eolie al miglior prezzo. Trova tutti gli itinerari disponibili sulla nostra mappa dei traghetti e preparati a scoprire uno degli arcipelaghi più belli d’Italia!

Connessioni frequenti in traghetto

Destinazioni vicine

Panarea ha connessioni frequenti con 15 porti :

Biglietti del traghetto