Bellissime formazioni rocciose al largo della costa di Corfù

Corfù

Isole Ionie, Grecia

Corfù è un'isola greca di eccezionale bellezza e con un ricco passato. È famosa per le sue splendide spiagge, i suoi paesaggi, le sue tradizioni uniche e la sua deliziosa gastronomia. In questa pagina cercheremo di darti tutte le informazioni necessarie per organizzare al meglio la tua vacanza a Corfù: attrazioni, alloggio, città da visitare, attività e itinerari in traghetto. Prenota al miglior prezzo i tuoi biglietti del traghetto con solo 4 click.

Il monastero di Vlacherna, a due passi dal mare

Il monastero di Vlacherna con l'isolotto di Pontikonisi sullo sfondo

Vacanze a Corfù

Corfù (o "Kerkyra" in greco) si trova nella parte settentrionale del mar Ionio. Chiamata proprio La "Grande Signora dello Ionio" è famosa per i suoi numerosi monumenti storici, i suoi bei paesini, l'architettura veneziana ed il cibo delizioso. Corfù è anche una delle isole greche più verdi, con una natura mozzafiato e una ricca vegetazione.

Durante le tue vacanze a Corfù dovresti visitare la Città Vecchia, patrimonio dell'UNESCO. I suoi vicoletti e gli edifici maestosi ti faranno viaggiare indietro nel tempo, all'epoca dei nobili e dei cavalieri.

Corfù è una destinazione cosmopolita, ideale per attività culturali ed esplorazioni nella natura. L'isola offre anche una vivace vita notturna, con moltissimi bar e ristoranti tradizionali, ma anche ambienti più moderni dove gustare piatti gourmet. Corfù è anche molto famosa per il suo carnevale, che risale all'epoca veneziana. Ma le sue celebrazioni pasquali sono il momento più atteso dell'anno: dai balconi e dalle finestre gli abitanti del centro storico lanciano brocche piene d'acqua per celebrare la Resurrezione.

Come arrivo a Corfù?

I traghetti per Corfù partono ogni giorno dal porto di Igoumenitsa, città della Grecia nord-occidentale. Durante i mesi estivi sono previste più di 7 traversate al giorno e la durata del viaggio è di circa 1 ora e mezza.

Il porto di Igoumenitsa si trova sulla costa occidentale della Grecia, vicino al confine albanese e a 78 km dalla città di Giannina. Il porto di Igoumenitsa può essere raggiunto da Salonicco in 3 ore e mezza, e da Atene in 5 ore, sia in macchina che in autobus.

A Corfù c'è anche un aeroporto internazionale molto vicino al capoluogo. Questo può essere raggiunto in autobus o in taxi. La corsa in taxi dall'aeroporto dura 10 min. e costa circa 10€.

Cosa fare a Corfù

C'è veramente tanto da vedere e da fare a Corfù. Questa è infatti una delle isole greche più grandi e con una storia molto interessante che risale al paleolitico. Corfù è anche piena di bellissime spiagge, antichi castelli e palazzi, locali sulla spiaggia ed offre una cucina davvero unica.

Le spiagge di Corfù

Le spiagge dorate di Corfù sono ideali per nuotare, fare snorkeling e rilassarsi. Ecco 9 spiagge da sogno che ti consigliamo di visitare:

  1. Rovinia: Una spiaggia idilliaca, ideale per rilassarsi. Le sue acque turchesi, i ciottoli bianchi, le sue formazioni rocciose e la vegetazione lussureggiante creano un paesaggio magnifico. Si può raggiungere attraverso una stradina sterrata, un sentiero escursionistico o in barca. La grotta che si trova su un lato della spiaggia non fa molta ombra, per cui sarebbe consigliabile avere un ombrellone e tutto il necessario per trascorrere una giornata al mare.
  2. Paleokastritsa: Spiaggia molto famosa e premiata con la Bandiera Blu. Ha acque cristalline e una ricca vegetazione. La zona offre strutture per i visitatori, come docce, ombrelloni, bar e ristoranti. È inoltre possibile praticare vari sport acquatici.
  3. Halikounas: Questa è la spiaggia più lunga di Corfù e si estende su una striscia di terra vicino alla laguna di Korission. Le correnti della zona e le onde la rendono un'ottima scelta per gli amanti del windsurf, del kitesurf e di altri sport acquatici.
  4. Issos: Spiaggia sabbiosa abbastanza grande, situata accanto alla laguna di Korission e ad un bosco di cedri.
  5. Glyfada: Questa spiaggia di sabbia fina si trova vicino alla città principale ed è una delle più popolari dell'isola. Ha acque turchesi, diversi servizi ed un ambiente perfetto per le famiglie con bambini. La zona è servita con varie taverne e bar.
  6. Agios Gordios: Grande spiaggia di sabbia dorata, acque poco profonde e ricca vegetazione. Vi sono servizi di ombrelloni, lettini e diversi ristoranti.
  7. Canal d'Amour: Una vera e propria meraviglia naturale di Corfù e tra le più famose. Il "Canale dell'amore" è un vero e proprio capolavoro del mare e del vento, che hanno creato nel tempo varie formazioni rocciose, grotte e baie. Durante l'estate la zona diventa abbastanza affollata, per cui è consigliabile arrivare il più presto possibile per godersi questo luogo tanto speciale.
  8. Mirtiotissa: Questa spiaggia libera e selvaggia è perfetta se stai cercando un luogo lontano dalla folla per rilassarti, godere della natura incontaminata ed esplorare i fondali. Raggiungere la spiaggia potrebbe non essere semplicissimo, poichè dovrai percorrere in auto una strada sterrata, ma sicuramente ne varrà la pena! Mirtiotissa è anche una delle più amate tra i nudisti.
  9. Stelari: Una spiaggia paradisiaca dalle acque turchesi e circondata da una bellissima vegetazione. Vi si può accedere solo in barca, per cui dovrai solo decidere se affittarne una o salire sulle imbarcazioni che solitamente organizzano tour in giro per l'isola.

Spiaggia di Corfù immersa nel verde

Spiagge paradisiache a Corfù

Cosa visitare a Corfù

Corfù è un'isola dalla storia antica, e i suoi numerosi monumenti testimoniano proprio un ricco passato culturale. L'isola dello Ionio è anche conosciuta per la sua meravigliosa vegetazione: montagne, cascate e laghi ti aspettano per mille avventure! Ecco alcuni dei luoghi più interessanti da visitare a Corfù:

  • Il Museo Archeologico: Qui potrai ammirare alcuni reperti straordinari risalenti all'epoca preistorica e romana. Il museo è accessibile alle persone con mobilità ridotta e ai non vedenti.
  • L'antica fortezza veneziana: La fortezza risale all'epoca bizantina e al periodo del dominio veneziano. Vale la pena visitarla per ammirare il panorama che offre.
  • Piazza Spianada e Liston Street: La meravigliosa piazza centrale di Corfù è una delle più grandi d'Europa. Fu costruita nel corso dei secoli dai veneziani, dagli inglesi e dai francesi. La famosa Liston Street si trova invece accanto alla piazza. Qui potrai passeggiare, ammirare l'architettura francese o goderti un caffè nei bellissimi bar della zona.
  • Kanoni: Questo quartiere cosmopolita è uno dei più famosi dell'isola. È perfetto per passeggiare e offre una vista mozzafiato.
  • L'Achilleion: Questo palazzo fu costruito dall'imperatrice Elisabetta d'Austria in onore del mitico eroe greco Achille. Potrai ammirarne la maestosa architettura, passeggiare nei suoi giardini e godere di un bel panorama.
  • Angelokastro: Castello bizantino costruito sulla cima di una ripida collina. Si può raggiungere con una camminata di 20 min. e la vista dalla cima è spettacolare.
  • La laguna di Korission: Uno dei paesaggi più spettacolari di Corfù; un ecosistema di grande bellezza in cui vivono più di 120 specie di uccelli, migliaia di farfalle, e varie specie di piante (tra cui i gigli bianchi e le orchidee). Qui potrai passeggiare tra canneti, tamerici, cedri e dune.
  • La cascata di Nymfes: Un vero e proprio spettacolo della natura con cascate di 10 metri circondate da una foresta lussureggiante. Per arrivarci dovrai percorrere una strada sterrata di 2 km che parte dal centro abitato di Nymfes.
  • Il Monte Pantokrator: Questa è la montagna più alta di Corfù (906 m). Nella zona si possono visitare bellissimi paesini, camminare lungo antichi sentieri ed ammirare dall'alto il panorama dello Ionio e della costa albanese in lontananza.

Consiglio: Considera la possibilità di visitare l'isola di Corfù durante la Pasqua ortodossa! Le tradizioni e celebrazioni locali durano più di una settimana e sono una vera e propria esperienza da non perdere. Tra i momenti più significativi segnaliamo alla processione della bara di Cristo, accompagnata dalla famosa Filarmonica di Corfù. Da non perdere anche l'usanza dei Botides, brocche di terracotta riempite d'acqua e gettate dalle finestre del centro storico.

L'usanza dei Botides a Corfù

La singolare usanza dei "Botides" nella Città di Corfù

Vita notturna a Corfù

Corfù offre diverse opzioni di intrattenimento serale. Sia nella Città vecchia che negli altri paesini ci sono vari ristoranti, locali e bar dall'atmosfera hippy. Se cerchi qualcosa di tranquillo, ti consigliamo di bere un drink al chiaro di luna a Liston Street.

Per coloro che preferiscono fare festa, consigliamo i club della zona di Emporiko, vicino al porto, o alcune delle località più popolari dell'isola come Acharavi, Paleokastritsa, Sidari, Benitses e Dasia.

Consiglio: Kavos, nella parte sud di Corfù, è uno dei luoghi più famosi al mondo dove far festa. Non perdertelo per nessun motivo!

Cosa mangiare a Corfù

La cucina di Corfù è ricca dei sapori più autentici della cultura gastronomica greca. L'isola è famosa per i suoi deliziosi prodotti che abbracciano varie tradizioni culinarie. Durante le tue vacanze a Corfù ti consigliamo di provare i seguenti piatti e non solo:

  • Pastitsada: un tipo di pasta con carne in umido e pomodoro fresco.
  • Sofrito: manzo cotto nel vino con aglio e prezzemolo
  • Bourdeto: pesce in brodo di peperoni
  • Bianco: zuppa di pesce con aglio e succo di limone
  • Savoro: tipo di pesce cucinato con aglio, aceto e rosmarino
  • Mandolato: torrone morbido con miele e mandorle
  • Il kumquat (o mandarino cinese): molto utilizzato per bevande alcoliche, marmellate e dolci al cucchiaio.

I paesini di Corfù

Corfù è piena di paesini e centri abitati di incredibile bellezza. Ti consigliamo pertanto di visitarne il più possibile durante il tuo soggiorno sull'isola. Questi sono i nostri preferiti:

  • La Città di Corfù: Il capoluogo di Corfù ricorda un pò l'Italia, con i suoi edifici imponenti e i bei negozi. Passeggiare per il centro storico è un vero piacere, e sicuramente non ti sfuggirà di notare il mix tra le varie influenze architettoniche veneziane, francesi e britanniche.
  • Agios Matteos: Questo paesino di montagna del XVI secolo è un luogo meraviglioso dove passeggiare per vicoletti, ammirare i palazzi in pietra e bellissime piazze.
  • Palea Peritheia: Questo "paesino fantasma" di Corfù è disabitato e circondato da una ricca vegetazione. Le case veneziane in pietra ed i suoi vicoletti creano un'atmosfera unica nel suo genere.
  • Varypatades: Questo paesino è un vero e proprio patrimonio culturale. Qui potrai ammirare casette tradizionali, palazzi di incredibile bellezza e vicoletti affascinanti che creano un ambiente da favola.
  • Giannades: Tradizionale paesino di montagna in mezzo al verde e dalla magnifica architettura. Dalla sua piazza principale potrai godere di un bellissimo panorama, rilassarti e provare le specialità locali nei kafeneia o nelle taverne tradizionali della zona.
  • Kassiopi: Nonostante la sua popolarità, questo paesino riesce ancora a conservare il suo carattere tradizionale. Qui troverai una vivace vita notturna e potrai mangiare pesce freschissimo nei vari ristorantini della zona. Il 15 agosto, inoltre, si celebra la festa del paese: un evento imperdibile!
  • Sinarades: Questo villaggio tradizionale conserva un grande valore architettonico. Ti consigliamo di passeggiare per le sue stradine e sederti in una taverna locale per provare il famoso numbulo (controfiletto di maiale affumicato).

Veduta del centro storico di Corfù e della sua imponente fortezza al tramonto

Il centro storico della Città di Corfù e la sua fortezza antica al tramonto

Informazioni utili per le tue vacanze a Corfù

Corfù è un'isola abbastanza grande che offre diversi servizi. Nella Città di Corfù troverai bancomat, banche, stazioni di servizio, farmacie e un ospedale. In tutta l'isola ci sono tantissime opzioni di alloggio, comprese le aree campeggio.

Numeri utili per le tue vacanze a Corfù

Ecco alcuni contatti che potrebbero tornare utili durante il tuo soggiorno a Corfù:

  • Capitaneria di Porto di Corfù: +302661365200
  • Porto di Corfù: +302661045551 / 39824
  • Porto di Lefkimmi: +302662023277
  • Capitaneria di Porto di Igoumenitsa: +302665099400
  • Porto di Igoumenitsa: +302665099300
  • Ospedale di Corfù: +302661360400
  • Polizia Turistica: +302661029168
  • Servizio di autobus (KTEL): +302661028900

Stradina con ristoranti tradizionali nel centro storico di Corfù

Ristorantini tradizionali nel centro storico della Città di Corfù

Come muoversi a Corfù

Gli autobus locali e regionali raggiungono tutti i centri abitati dell'isola ed anche le spiagge più remote. Anche il servizio dei taxi è abbastanza efficiente, ma per esplorare Corfù in lungo e largo, ti suggeriamo di viaggiare con la tua auto o di affittarne una sull'isola.

Consiglio: Sali su un "taxi boat" per raggiungere le zone più remote dell'isola! Puoi trovare questo tipo di servizio nelle principali città portuali.

I porti di Corfù

Sull'isola ci sono 2 porti: uno nella Città di Corfù e uno a Lefkimmi. Il primo serve tutti i traghetti e le navi da crociera, mentre dall'altro, situato a sud-est, partono piccole imbarcazioni che la collegano con la Città di Corfù, Igoumenitsa e la costa dell'Epiro.

Da un'isola all'altra partendo da Corfù

Corfù è un eccellente punto di partenza per un giro tra le isole dello Ionio. I traghetti partono da Lefkimmi e Sidari. Ci sono linee frequenti per Passo, Cefalonia, Zante e altre isole come Merlera, Mathraki e Fanò.

Corfù: traghetti, itinerari e biglietti

L'unico modo per viaggiare via mare dalla Grecia continentale a Corfù è prendere un traghetto dal porto di Igoumenitsa. Ci sono più di 7 rotte giornaliere che collegano Igoumenitsa a Corfù e la navigazione dura 1 ora e mezza.

Traghetti da Corfù per l'Italia

Si può viaggiare in traghetto da Corfù verso alcuni porti italiani durante tutto l'anno. Ci sono collegamenti per Brindisi, Bari e Ancona. Tutti i traghetti per l'Italia sono dotati di garage spaziosi per viaggiare con il tuo veicolo. Maggiori informazioni sugli itinerari da Corfù all'Italia:

  • Corfù - Brindisi: Questo itinerario è disponibile diversi giorni alla settimana. Ci vogliono 7 ore e mezza per raggiungere il porto di Brindisi e i traghetti di solito viaggiano durante la notte.
  • Corfù - Bari: Le traversate sono molto frequenti e il viaggio dura circa 8 ore e mezza.
  • Corfù - Ancona: L'itinerario è settimanale e ci vogliono circa 15 ore per raggiungere il porto italiano. Di solito i traghetti viaggiano durante la notte.

Consiglio: Se hai deciso di viaggiare in traghetto da Corfù all'Italia, sarebbe consigliabile prenotare una cabina per un comfort maggiore durante la lunga navigazione notturna.

La bellissima fortezza veneziana di Corfù

La fortezza veneziana di Corfù

Dove posso prenotare biglietti del traghetto online per Corfù?

Stai già pensando al tuo viaggio a Corfù? Scopri tutti gli itinerari e prenota i biglietti del traghetto con soli 4 click! Puoi controllare le rotte disponibili da e per Corfù sulla nostra mappa interattiva ed organizzare la vacanza perfetta.


Corfù ha connessioni frequenti con 13 porti:

Loading map