I Carnevali più belli d’Italia

Da nord a sud per festeggiare l’evento più divertente dell’anno

Il Carnevale in Italia è una vera e propria tradizione: fin dall'antichità questo evento viene celebrato con maschere regionali e festeggiamenti di ogni genere. Alcune città italiane, però, si distinguono per le loro tradizioni secolari e vantano i Carnevali più famosi. 

Noi di Ferryhopper vogliamo portarti alla scoperta dei più belli partendo dal nord, passando per il centro e arrivando fino al Sud Italia. Scegli il tuo costume e prepara le valigie!

Cavallino da giostra vestito a festa

Cavallino addobbato a festa

In giro per l’Italia tra maschere e tradizioni locali

Ogni anno il Carnevale colora l’Italia con balli, coriandoli, travestimenti e carri allegorici. Questa festa, tanto amata da grandi e piccini, regala momenti divertenti e fa anche rivivere tradizioni antichissime nelle città e nei paesini d’Italia. 

Tra manifestazioni accattivanti e dolci tipici c’è proprio l’imbarazzo della scelta! Parti con noi per un viaggio da nord a sud e decidi quale sarà la tua prossima meta da raggiungere. 

Ecco 8 città italiane famose per avere tra i Carnevali più belli di sempre: 

1) Muggia e il “Ballo della verdura”

Ogni anno, a febbraio, questa piccola città del Friuli-Venezia Giulia si anima per celebrare l’evento più atteso. 

Qui il Carnevale si apre dal 1611 con il famoso "Ballo della Verdura", riproponendo una danza simile a quella istituita da Teseo in occasione della sua vittoria sul Minotauro: si balla in allegria indossando in testa delle ghirlande di verdura e coinvolgendo chiunque!

Preparati a scoprire uno dei Carnevali più caratteristici d'Italia, che si contraddistingue anche per l'assenza di maschere facciali! Ti abbiamo destato curiosità? Dalla stazione ferroviaria di Trieste (situata a 15 min. a piedi dal porto) puoi prendere la linea di autobus 20 e arrivare a Muggia in circa mezz'ora!

2) Venezia: Una settimana di balli in maschera

Considerato da sempre il più elegante e raffinato d’Italia e del mondo, il Carnevale a Venezia è un vero e proprio cult da vivere almeno una volta nella vita. 

Le storiche maschere veneziane (nate al tempo come segno di libertà e trasgressione) si accompagnano a enormi mantelli o vestiti ottocenteschi. Le incontrerai a ogni angolo della strada, per cui prepara la macchina fotografica! 

Il Carnevale si apre ogni anno con la Festa Veneziana sull'acqua, tra bellissime sfilate in maschera sulle gondole. Tra gli spettacoli più tipici ci sono anche il Volo dell'angelo, dal campanile di San Marco, e la Festa delle Marie, uno scenografico corteo che vede 12 ragazze veneziane sfilare e che si conclude con la premiazione della Maria più bella.

Maschere veneziane con vestiti ottocenteschi vicino al molo

Due bellissime maschere veneziane vicino al molo

3) Cento: la “Rio de Janeiro” dell’Emilia Romagna

Cento è una piccola città d'arte in provincia di Ferrara che si anima come non mai durante il Carnevale. Per questa occasione vengono creati enormi carri allegorici che passano per le vie principali toccando persino i balconi delle case! 

Devi anche sapere anche che il Carnevale di Cento è gemellato con quello di Rio de Janeiro, e ne riprende infatti i ritmi musicali sfrenati, i costumi e le ballerine di samba. I figuranti sui carri, inoltre, accompagnano la parata con il famoso "gettito", ossia un lancio di doni al pubblico presente. Tra caramelle, cioccolatini, gadget e peluche, nessuno torna mai a casa a mani vuote!

Info utile: Sapevi che da Cesenatico è possibile raggiungere la cittadina di Cento in meno di 1 ora e mezza?

4) Viareggio e il suo Corso Mascherato

Tra gli eventi più spettacolari d'Italia primeggia sicuramente il Carnevale di Viareggio. 

Per l'occasione, la cittadina toscana (a soli 40 km da Livorno) si trasforma in un vero e proprio palcoscenico, tra balli, spettacoli di musica dal vivo e sagre. 

La fama del Corso Mascherato di Viareggio va di pari passo con la dimensione dei carri allegorici che sfilano per circa 2 km. Gigantesche e provocatorie, queste opere di cartapesta vengono poi esposte al Museo del Carnevale, che accoglie le più belle. Non perdertelo per niente al mondo!

Sfilate per il centro di Viareggio

Il Corso di Viareggio in festa

5) Fano e il più antico Carnevale d’Italia

Celebrato sin dal 1347, quello di Fano è il Carnevale più antico d'Italia. Tra arte, cultura, enogastronomia e musica, questa cittadina in provincia di Pesaro prende vita affascinando ogni anno migliaia di visitatori. 

Oltre ai carri allegorici e al rogo del Pupo (la maschera tradizionale fanese), il momento più atteso della sfilata è il "giro del getto": un trionfo di caramelle, lecca-lecca e cioccolatini a quintali che vengono lanciati sul pubblico. Insomma, un vero e proprio Paese dei Balocchi! 

Le celebrazioni poi si concludono con la sfilata dell'immancabile Musica Arabita (ossia "arrabbiata", nel dialetto locale), un complesso musicale sui generis che suona pentole, piatti, e oggetti di ogni tipo diffondendo un clima gioioso.

6) Agropoli: I carri allegorici più belli del Cilento

Agropoli è un grazioso borgo sul mare in provincia di Salerno, e non è famoso solo per le sue spiagge Bandiera blu, ma anche per il suo mitico Carnevale! 

Questo grande evento accoglie gli abitanti di tutto il Cilento, ma anche tanti curiosi. I carri sfilano per tutta la cittadina, dal lungomare fino in centro, e le magnifiche creazioni dei mastri cartapestai locali vengono accompagnate da un clima generale di festa. 

Tanti sono i simboli della tradizione carnevalesca di Agropoli, e la maggior parte è legata al passato. La maschera della città è infatti Kajardin, da Khayr al-Dīn (alias Barbarossa), il capo dei pirati che nel XVI sec. invasero Agropoli. 

Preparati a divertirti tra musica, balli e gare canore, e non dimenticare di provare le famose polpette di S.Biagio, una delizia cilentana di Carnevale!

Opera di cartapesta realizzata per Carnevale

Bellissima opera di cartapesta realizzata per la sfilata di Carnevale

7) Putignano: 600 anni di celebrazioni

Putignano è un borgo antico collocato a 300 metri sul livello del mare e a solo mezz'ora di distanza da Bari. Oltre ad essere famoso per i suoi paesaggi naturali e le sue grotte, è conosciuto per il Carnevale. 

Tra i più antichi d'Europa, fu celebrato la prima volta alla fine del 1300, quando le reliquie di Santo Stefano vennero trasferite nel borgo per proteggerle dalle invasioni turche. Secondo la leggenda, gli abitanti le accolsero in gran festa, spalmandosi sul viso la farinella (una miscela di farina di ceci e orzo tostato). Da qui la maschera simbolo del carnevale di Putignano, che è proprio Farinella

I protagonisti indiscussi del Carnevale a Putignano sono i carri allegorici di cartapesta, che ogni anno devono seguire un tema. La competizione tra queste bellissime realizzazioni è davvero forte, e alla fine viene premiato un solo vincitore!

Info utile: Il Carnevale di Putignano si svolge ogni anno nel centro storico e vi si può accedere solo con un biglietto d’ingresso

8) Acireale, tra sfilate e folklore siciliano

Acireale è una città dalle origine antichissime e ha il privilegio di avere il Carnevale più bello di tutta la Sicilia. Carri infiorati, gruppi in maschera e bande musicali sfilano per le vie del centro e incantano i passanti ogni anno. 

La sfilata dei carri ad Acireale è il momento più importante: un exploit di caricature di personaggi dello spettacolo, politici e calciatori, accompagnati da bande comiche e spettacoli folkloristici. Pensa che, oltre a quello tradizionale, c'è anche un apposito concorso per i carri riprodotti in miniatura!

Se vuoi ammirare il barocco siciliano all'interno di questa cornice carnevalesca tanto particolare, non devi fare altro che prendere il traghetto per Messina e guidare per circa 1 ora.

Curiosità sul Carnevale

Sapevi che i coriandoli e le stelle filanti sono stati creati per la prima volta in Italia?

Fu l'ingegnere Enrico Mangili nel 1875, infatti, ad avere questa idea partendo dalla carta perforata utilizzata per l'allevamento dei bachi da seta!

Bimba travestita da streghetta che passeggia tra i coriandoli

“Streghette” e coriandoli 

Febbraio è alle porte…hai già deciso dove festeggiare? Su Ferryhopper puoi trovare tante info utili su come raggiungere le città del Carnevale e prenotare i tuoi biglietti online con pochissimi click!

Biglietti del traghetto