Barche da pesca e ristorantini nel porto di Mahón, a Minorca, Spagna

Minorca

Isole Baleari, Spagna

Minorca è l'isola più ad est dell'arcipelago delle Baleari e una meta di straordinaria bellezza. È famosa per le sue lunghe spiagge sabbiose, le acque cristalline e la varietà di attività che offre il suo paesaggio. Sulla nostra guida di viaggio troverai tante informazioni utili su Minorca: come raggiungerla, cosa vedere, quali spiagge visitare, cosa mangiare e quali collegamenti in traghetto sono disponibili da/per l'isola. Confronta le varie tariffe ed acquista il tuo biglietto del traghetto su Ferryhopper con solo 4 click!

Il porto di Ciutadella de Menorca, Isole Baleari, Spagna

Il porto e il centro storico di Ciutadella, a Minorca

Vacanze a Minorca

Se desideri una vacanza all'insegna del relax, ma allo stesso tempo vuoi scoprire luoghi interessanti, Minorca è il posto che fa per te! Le sue splendide spiagge, i paesaggi, i monumenti e la sua deliziosa gastronomia la rendono una meta affascinante per tutti i tipi di viaggiatori. Grazie all'assenza del turismo di massa, Minorca ha conservato la sua bellezza naturale ed è una delle più scelte dagli amanti della natura. L'isola è inoltre votata all'ecoturismo, favorendo una diffusa consapevolezza della tutela ambientale. Dal 1993 Minorca è stata dichiarata “Riserva della Biosfera” dall'UNESCO per i suoi paesaggi unici e la fauna locale presente.

Come arrivo a Minorca?

Se decidi di partire dalla Spagna continentale, potrai raggiungere Minorca dai porti di Barcellona e Valencia. Il porto di Barcellona è quello più vicino all'isola, e la durata del viaggio in traghetto oscilla tra le 4 ore e le 8 ore. Ci sono anche itinerari giornalieri di 1 ora soltanto che collegano Minorca alla vicina Maiorca.

Puoi trovare maggiori informazioni sugli orari dei traghetti e i biglietti per Minorca qui.

Cosa fare a Minorca

Minorca è l'isola dal ritmo lento e colorato, e la sua bellezza selvaggia ti affascinerà fin da subito! Potrai nuotare nel suo bellissimo mare, rilassarti in spiaggia, visitare luoghi storici o fotografare i suoi incantevoli scorci. Insomma, a Minorca ce n'è per tutti i gusti!

Ti abbiamo convinto? Continua a leggere per maggiori informazioni su cosa fare a Minorca!

La spiaggia di Cala Mitjana a Minorca, Spagna

La bellissima spiaggia di Cala Mitjana, sulla costa sud di Minorca

Le spiagge di Minorca

Delle Isole Baleari, Minorca è quella con il paesaggio più selvaggio ed una grande varietà di spiagge e calette incontaminate tra cui scegliere! Tra sabbia bianca, acque turchesi ed infinite pinete, le spiagge del sud sono le più famose e frequentate, mentre a nord troverai zone più selvagge.

Le nostre spiagge preferite a Minorca sono:

  • Cala Mitjana: Una spiaggetta di sabbia fina e acque cristalline, tra le più famose del sud-ovest. La bellissima baia è circondata da una pineta. Ti consigliamo di nuotare o arrampicarti fino alla spiaggetta più piccola, ma altrettanto bella, di Cala Mitjaneta. La zona non è attrezzata, per cui è necessario eventualmente portarsi dietro tutto il necessario.
  • Cala Turqueta: Circondata da una pineta, questa spiaggia paradisiaca ha sabbia bianca e acque cristalline e turchesi ideali per lo snorkeling. Si può trovare un piccolo bar sulla spiaggia nel parcheggio.
  • Son Saura: Una caletta formata da due lingue di sabbia e dai fondali bassi. Molto frequentate dalle famiglie.
  • Cala des Talaier: Una spiaggetta con acque cristalline che si trova vicino a quella di Son Saura. Non offre strutture per i visitatori e non è protetta dall'ombra, per cui è preferibile arrivarci ben attrezzati.
  • Cala Macarelleta: Una delle spiagge più fotografate di Minorca. Il paesaggio è stupendo, con acque turchesi e sabbia bianca, e la zona è circondata da una pineta. Sulla spiaggia troverai anche un chioschetto per bevande e snack. Ti raccomandiamo di arrivare abbastanza presto dato che in alta stagione la baia tende a riempirsi.
  • Cala Pregonda: Situata sulla costa nord di Minorca, questa bellissima spiaggia si distingue per la sua sabbia dorata, le scogliere e per la presenza di alcuni isolotti rocciosi. Si raggiunge a piedi proseguendo dalla zona parcheggio (circa 35 min. di cammino), o in barca. Cale Pregonda non è una spiaggia attrezzata, ma ti darà la possibilità di immergerti in un ambiente naturale incontaminato e selvaggio.
  • Playa de Cavallería: Tra le più famose della costa nord, questa spiaggia è lunga più di 400 metri. Il mare è di un bellissimo turchese, ed il contrasto con le rocce marroni che circondano la baia crea uno scenario alquanto suggestivo. Perfetta per fare immersioni, questa spiaggia può essere raggiunta a piedi dalla zona parcheggi (in circa 10 min.), dotata anche di un bar. È esposta a forti correnti e non è attrezzata.
  • Cala Escorxada: Una bellissima spiaggia selvaggia con acque turchesi, sabbia bianca e circondata da alberi di pino. Puoi arrivarci in barca da Cala Galdana o seguendo il sentiero escursionistico di 1 ora dal villaggio di Santo Tomás.

Cosa vedere a Minorca

Minorca ha una storia molto antica, essendo stata abitata fin dalla preistoria. Le influenze di varie popolazioni e culture nel tempo sono evidenti nei monumenti, nelle cittadine storiche, negli edifici e nelle sue bellissime cattedrali. L'isola sembra quasi un museo a cielo aperto, senza dimenticare poi la sua natura incontaminata, con luoghi magici tutti da esplorare!

Ecco cosa ti consigliamo di visitare a Minorca:

  • Il sito archeologico di Torre d'en Galmés
  • Il monumento funebre di Naveta des Tudons
  • La cattedrale di Ciutadella
  • l promontorio e il faro di Cap Cavalleria
  • Il faro di Favàritx
  • La torre di Fornells
  • La fortezza di La Mola, a Mahón
  • Il Parco naturale di S'Albufera
  • La necropoli di Cala Morell
  • Le grotte di S'Hostal

Consiglio: Se ti trovi a Minorca durante il mese di giugno, non perderti il la Festa del solstizio d'estate di Sant Joan. Preparati ai fuochi d'artificio, ai falò e alle sfilate di cavalli per le strade di Ciutadella!

L'insediamento di Torre d'en Galmés, a Minorca, Spagna

Torre d'en Galmés, il villaggio preistorico più grande dell'isola

Attività a Minorca

Con i suoi canyon, i suoi boschi lussureggianti, le sue spiagge e diversi chilometri di piste ciclabili e sentieri, Minorca è una destinazione ideale per gli appassionati di sport acquatici e gli amanti della natura. Vela, immersioni e birdwatching sono solo alcune delle attività più gettonate che ti permetteranno di scoprire i tesori di Minorca.

Non perderti le escursioni a Camí de Cavalls, un antico sentiero militare che percorre l'intera costa dell'isola, o alla bellissima gola di Algendar. Su molte spiagge troverai strutture per praticare sport e attività come il kayak, il windsurf e le immersioni. E naturalmente, le acque cristalline dell'isola sono perfette per un pò di snorkeling!

Vita notturna a Minorca

Meno mondana rispetto alle vicine Ibiza e Maiorca, l'isola di Minorca è l'ideale per chi cerca una vacanza più tranquilla, anche se qui il divertimento non manca. Le città di Mahón e Ciutadella sono il centro della vita notturna, con jazz bar, pub, locali con musica dal vivo, cocktail bar ed anche una discoteca. Durante l'estate qui si celebrano diversi eventi e fantastici party.

Cosa mangiare a Minorca

La gastronomia minorchina si basa su ingredienti della cucina mediterranea Mediterraneo, ma con qualche influenza esterna. Si ritiene che la maionese sia proprio originaria dell'isola di Minorca, e che nacque durante l'occupazione francese. Hai già l'acquolina in bocca?

Ecco altri piatti e prelibatezze locali che dovresti assolutamente provare:

  • L'oliaigu, una deliziosa zuppa fredda di pomodoro
  • Lo stufato di aragosta (caldereta de langosta)
  • Le melanzane ripiene
  • ll tradizionale formaggio mahón, prodotto con latte vaccino
  • Le polpettine di pesce
  • La sobrasada e la carnixulla, tradizionali salsicce di maiale
  • I buñuelos (frittelline dolci)
  • Il pudin de requesón (budino di formaggio al forno)
  • Il caratteristico gin Xoriguer, prodotto nella distilleria presso il porto di Mahón
  • La pomada (gin minorchino con limonata)

Stradine e case nel villaggio di Alaior, a Minorca, Spain

Un bellissimo scorcio di Alaior

Le città e i paesini di Minorca

Situata nel sud-est dell'isola, Mahón (o Maó in catalano) è il capoluogo e il porto principale di Minorca. La città storica si sviluppa intorno a uno dei più grandi porti naturali del mondo e può essere facilmente esplorata a piedi. La bella architettura, i vicoli caratteristici, le chiese pittoresche e i suoi mercati pieni di colore ti affascineranno senza alcun dubbio. La seconda città di Minorca per importanza è Ciutadella, l'altro porto dell'isola che si trova sulla costa occidentale. Il suo centro storico è una città fortificata fatta di viuzze caratteristiche ed edifici imponenti.

A Minorca potrai visitare anche bellissimi paesini ed immergerti completamente nell'atmosfera locale, tra prodotti tradizionali, bellissime casette e antiche botteghe di calzolai dove comprare le avarcas, i tipici sandali di Minorca.

Durante la tua permanenza sull'isola ti consigliamo di visitare i seguenti paesini:

  • Es Mercadal
  • Alaior
  • Sant Lluis
  • Es Migjorn Gran
  • Ferreries

Informazioni utili per le tue vacanze a Minorca

La maggior parte dei supermercati, mini market, farmacie, negozi, banche e bancomat dell'isola si trovano sia a Ciutadella che a Mahón. Anche negli altri centri abitati troverai comunque diversi servizi. Tutte le località principali dispongono di centri medici, mentre l'ospedale principale si trova a Mahón.

Per coloro che vogliono stare a contatto con la natura, Minorca ha anche 2 campeggi organizzati: il Camping Son Bou (appena fuori dall'omonima cittadina) e il Camping S'Atalaia (sulla costa meridionale dell'isola). Entrambi offrono tutti i servizi necessari per questo tipo di vacanza, ma se preferisci una sistemazione un pò diversa, a Son Bou ci sono diversi chalet in cui alloggiare o tende premontate e arredate. Presso il Camping S’Atalaia avrai invece la possibilità di affittare una tenda nel caso in cui tu non ne possegga una.

Sull'isola c'è un piccolo aeroporto con un solo terminal, il quale serve principalmente voli nazionali e charter da destinazioni europee. L'aeroporto si trova a circa 4,5 km a sud-ovest di Mahón e a circa 45 km da Ciutadella. Prendendo la linea 10 dalla stazione degli autobus, potrai raggiungerlo da Mahón in 15 min.

Info utile: Tieni presente che molti bar, ristoranti e hotel di Minorca rimangono chiusi durante il periodo che va da novembre a marzo.

Numeri utili per le tue vacanze a Minorca

Ecco alcuni contatti che potrebbero tornare utili durante il tuo soggiorno a Minorca:

  • Ospedale Mateu Orfila (Mahón): +34971487000
  • Centro medico Verge del Toro (Mahón): +34971356942
  • Centro medico Canal Salat (Ciutadella): +34971480112
  • Ufficio informazioni turistiche di Ciutadella: +34971484155
  • Ufficio informazioni turistiche di Mahón: +34971363790
  • Capitaneria di Porto delle Baleari (porto di Mahón): +34971363066
  • Aeroporto di Minorca: +34913211000
  • Numero di emergenza europeo: 112
  • Polizia nazionale: 091
  • Numero emergenze mediche: 061

Barche al porto di Mahón a Minorca, Spagna

Una giornata di sole al porto di Mahón

Come muoversi a Minorca

Durante l'alta stagione è possibile raggiungere la maggior parte delle città e delle località di Minorca in autobus, ma bisogna tenere presente che la rete di trasporti pubblici non è molto estesa. Anche se i servizi sono affidabili e abbastanza economici, sono gestiti da tre diverse compagnie, il che può confondere un po' i visitatori. Mahón e Ciutadella, le due città più grandi di Minorca, sono collegate con servizi frequenti. Da Mahón si possono raggiungere alcune spiagge della costa orientale e meridionale, mentre da Ciutadella si può prendere l'autobus per le spiagge dell'ovest e del sud-ovest.

I taxi sono anche abbastanza efficienti, e c'è perfino un servizio di taxi d'acqua che collega Mahón a Es Castell. In alternativa, è possibile noleggiare un'auto o uno scooter per visitare le zone più remote di Minorca. A Mahón e a Ciutadella, così come in alcune zone dell'isola, troverai diversi servizi a noleggio, anche per biciclette.

Consiglio: Assicurati di non parcheggiare mai nei punti contrassegnati come "Vado Permanente". Sono zone di divieto di parcheggio, e la tua auto potrebbe essere rimossa dalla polizia.

I porti di Minorca

Minorca ha 2 porti: Mahón, che si trova sulla costa orientale, e Ciutadella, sulla costa occidentale. I traghetti che partono da Valencia arrivano al porto di Mahón, mentre le navi da Barcellona arrivano anche a Ciutadella.

La distanza tra Mahón e Ciutadella è di circa 45 km e le due città sono collegate da servizi regolari di autobus, i quali arrivano anche in altre località e spiagge dell'isola.

Giro tra le isole con partenza da Minorca

Minorca si trova molto vicino a Maiorca, quindi perché non prendere il traghetto ed esplorare anche la più grande delle isole Baleari? Gli itinerari tra le due isole prevedono partenze dal porto di Ciutadella e arrivi ad Alcúdia. Questo è il modo più veloce per viaggiare in traghetto da Minorca a Maiorca, dato che il collegamento è servito più di 3 volte al giorno e il viaggio più breve dura solo 1 h 15 min.

C'è anche 1 itinerario settimanale che dal porto di Mahón arriva a Palma, il capoluogo di Maiorca. Il viaggio in traghetto dura circa 5 ore e mezza.

Sulla mappa collegamenti di Ferryhopper troverai tutti gli itinerari disponibili da/per Minorca. Muoverti da un'isola all'altra delle Baleari non è mai stato così semplice!

Minorca: traghetti, itinerari e biglietti

Per raggiungere Minorca in traghetto dalla Spagna continentale dovrai partire o da Barcellona o da Valencia. Viaggiare dal porto di Barcellona è il modo più rapido per arrivare a Minorca. Le navi arrivano sia al porto di Ciutadella che al porto di Mahón a Minorca, mentre quelli che partono da Valencia arrivano al porto di Mahón.

Per maggiori informazioni sui traghetti:

Ricorda che gli orari dei traghetti sono soggetti a cambiamenti a seconda del periodo. Su Ferryhopper puoi trovare tutte le informazioni in tempo reale sui vari collegamenti, confrontare le tariffe e scegliere il traghetto perfetto per Minorca!

Barche a vela lungo la costa di Minorca al tramonto

Tramonto lungo la costa di Minorca

Dove posso prenotare biglietti del traghetto online per Minorca?

Su Ferryhopper prenoti i tuoi biglietti per Minorca senza costi aggiuntivi. Confronta gli orari dei traghetti, le compagnie e i prezzi, e prenota le tue vacanze alle Baleari con solo 4 click!


Minorca ha connessioni frequenti con 7 porti:

Loading map